Lo stage avrà inizio al termine della fase d’aula e durerà tre mesi. Durante questa fase il partecipante dovrà sviluppare un project work concordato con l’impresa ospitante e che sarà oggetto di valutazione finale. Tale progetto potrà prevedere lo svolgimento di alcune attività in Paesi esteri, presso sedi distaccate delle imprese oppure, presso gli uffici dell’ICE. L’attività viene svolta sotto la supervisione di un tutor aziendale e di un docente del Master. Le aziende partner del Corso si impegnano ad ospitare nell’arco temporale prestabilito i partecipanti all’interno delle proprie strutture, per la realizzazione dei progetti di internazionalizzazione di specifico interesse per le aziende medesime.

Lo stage rappresenta un momento formativo essenziale, consentendo ai partecipanti di misurarsi con la realtà aziendale e con i problemi concreti che, costantemente, si presentano nel corso della gestione di un’impresa internazionale.

L’ICE metterà a disposizione di alcuni allievi una sede all’estero per un periodo di circa un mese all’interno del complessivo trimestre di stage, per svolgere attività commerciali e di marketing di supporto alle esportazioni delle imprese partner-sponsor.